Art. 1  ORDINI

1.a  ACCETTAZIONE DEGLI ORDINI

Gli ordini del Committente/Acquirente (detto anche “il Cliente”), da effettuarsi per iscritto, restano privi di qualsivoglia effetto fino all’accettazione di E.B. Ricambi S.r.l. (Venditore), che può essere tacita (evasione dell’ordine) o espressa (conferma scritta).

L’accettazione dell’ordine comporterà l’applicazione integrale e inderogabile delle presenti condizioni generali di vendita, ed esse costituiranno la fonte regolante in via esclusiva i rapporti, anche successivi, tra le parti.

1.b EVASIONE DEGLI ORDINI

Gli ordini da accettati dal Venditore verranno sempre eseguiti, ad eccezione dei casi di forza maggiore, scioperi, cause ambientali e per qualsivoglia altra causa non imputabile a E.B. Ricambi S.r.l.; in tali casi, il Venditore avrà, comunque, titolo e diritto di ottenere dal Cliente l’integrale rimborso delle spese sostenute sino a quel momento e di quelle conseguenti e/o connesse all’esecuzione parziale dell’incarico/ordine. Laddove, la fornitura dipendesse dalla consegna di uno o più pezzi da parte dei nostri fornitori, il Venditore non sarà responsabile per eventuali ritardi conseguenti agli adempimenti e/o tardivi adempimenti di questi ultimi.

Art. 2  CONSEGNA

I tempi di consegna decorreranno dalla data della nostra conferma d’ordine al Cliente. Entrambe le parti dovranno adoperarsi affinché vengano rispettati il programma e la tempistica della fornitura. Se non diversamente specificato per iscritto, i termini di consegna della merce non saranno considerati vincolanti per il Venditore, di tal ché eventuali lungaggini non daranno al Cliente il diritto di chiedere la restituzione degli importi già pagati, gli interessi legali e/o di mora, la risoluzione del contratto e/o il risarcimento del danno. Verificandosi casi fortuiti o di forza maggiore e/o in difetto di disponibilità del materiale da parte del fornitore, il Venditore si riserva il diritto di annullare in tutto o in parte gli ordini, senza che il cliente possa richiedere il risarcimento di qualsiasi danno.

 

Art. 3  SPEDIZIONE ED IMBALLO

Salvo patto contrario formulato per iscritto, la merce viaggia sempre a rischio (economico e giuridico) e pericolo del Cliente, con esclusione di ogni responsabilità di E.B. Ricambi S.r.l. , anche in caso di vendita “franco destino”.

In particolare, è dovere del Cliente verificare le condizioni dei colli prima del ritiro, facendo eventuali riserve scritte a chi di ragione, anche in caso di differenze di peso o di constatate avarie.

In caso di mancata indicazione scritta al momento dell’ordine del Cliente di specifiche modalità di spedizione, il Venditore avrà piena discrezionalità nello scegliere la via ed il mezzo di trasporto e l’ammontare delle tariffe.

Art. 4  CONTESTAZIONI E RESI

Il cliente si obbliga ad effettuare eventuali contestazioni di vizi e/o difetti e/o difformità, di qualsivoglia natura e misura, a mezzo di lettera raccomandata a.r. ovvero via fax da trasmettere al Venditore entro e non oltre 8 giorni dalla consegna della merce, oppure utilizzando l’apposito  modulo sul sito web: www.ebricambi.it

È esclusa qualsiasi altra modalità di reclamo e, particolarmente, quella orale che non avrà efficacia tra le parti. Dette modalità di reclamo sono stabilite a pena di decadenza da ogni azione e diritto di garanzia, anche in deroga al codice civile.

Decorso il termine di 8 gg. Per nessun motivo sarà accettato il reso della merce. I resi merce per annullamento e/o erroneo ordinativo del Cliente dovranno essere resi in PORTO FRANCO (quindi, con spese di trasporto a carico del cliente) alla E.B. Ricambi S.r.l.,  previa autorizzazione scritta. Qualora dovessero emergere vizi occulti, il Cliente dovrà denunciarli a mezzo lettera raccomandata a.r. da inviarci entro e non oltre 8 giorni dalla scoperta, indicando espressamente la data e le modalità dell’accertamento di essi. Nel caso di autorizzazione, la merce ordinata erroneamente dovrà essere restituita in PORTO FRANCO (quindi, con spese di trasporto a carico del cliente).

Art. 5  GARANZIA

GARANZIA DEL PRODUTTORE

I beni commercializzati sono forniti e/o prodotti da altri soggetti terzi che garantiranno direttamente i difetti di fabbricazione e/o di non conformità, essendo E.B. Ricambi S.r.l. un mero venditore e/o rivenditore, giammai, produttore dei beni venduti.

Il cliente, in presenza di eventuali e presunti vizi dei prodotti acquistati, dovrà far pervenire per iscritto una segnalazione tempestiva (entro 3 giorni dalla scoperta) a E.B. Ricambi S.r.l., che provvederà all’immediata comunicazione al fornitore-produttore per l’avvio delle opportune verifiche riguardo la difettosità del bene venduto.

Il venditore E.B. Ricambi S.r.l. non potrà essere chiamato a rispondere per qualunque conseguenza e/o danno derivante dalla merce fornita, compresi i costi e o i danni subiti per fermi di produzione legati alla mancata utilizzazione del bene fornito. In nessun caso il cliente potrà pretendere la risoluzione del contratto, la sostituzione integrale del bene fornito ovvero la riduzione del prezzo pagato. È esclusa la presente garanzia qualora il cliente non si sia attenuto alle presenti istruzioni di avvio della procedura di verifica della difettosità presso il fornitore.

Art. 6 PAGAMENTI

All’atto del ritiro o della consegna dell’ordine il Cliente è tenuto ad effettuare il pagamento nei confronti del Venditore. Possono essere pattuiti dei termini di pagamento diversi, allo scadere dei quali, qualora il Cliente non abbia effettuato il pagamento, è diritto del venditore richiedere l’intera somma maggiorata degli interessi di mora e della rivalutazione monetaria.

I pagamenti dovranno sempre essere eseguiti presso il domicilio attuale del creditore, salva diversa indicazione di quest’ultimo. I termini di pagamento si intendono essenziali ed il loro mancato rispetto, con riferimento anche ad una singola fattura, determinerà in capo a E.B. Ricambi S.r.l. il potere di decidere, a discrezione, se procedere alla sospensione immediata della fornitura ovvero se comunicare al Cliente l’avvenuta risoluzione di diritto del contratto, salvo in ogni caso il risarcimento dei danni. Qualora le scadenze di pagamento non venissero rispettate, per prassi aziendale entro 15 gg. verrà inviato un sollecito. In caso di mancato riscontro, verrà avviata la pratica di recupero coattivo del credito con aggravio di spese a carico del cliente inadempiente.

Art. 7 INTERESSI DI MORA

Gli interessi applicati saranno quelli previsti dall’art. 5 del D. lgs. 9/10/02 n. 231, da conteggiarsi dalla data di scadenza del pagamento di ciascuna singola fattura fino al giorno del saldo effettivo.

Art. 8 INADEMPIMENTI

In presenza di qualsivoglia inadempimento e/o ritardo del cliente nell’esecuzione delle prestazioni poste a suo carico (mancato e/o ritardato pagamento, fornitura documenti, informazioni, dati, etc.), tali da ritardare o da non rendere possibile la consegna della merce, E.B. Ricambi S.r.l. potrà sospendere immediatamente l’esecuzione dell’ordine ovvero di dichiarare l’avvenuta risoluzione ipso iure del contratto, salvo in ogni caso il diritto al risarcimento del danno subito. In caso di mancato ritiro delle merci ordinate, E.B. Ricambi S.r.l. potrà pretendere l’esecuzione specifica del contratto oppure dichiararne l’avvenuta risoluzione ipso iure; in tale ultimo caso il cliente dovrà corrispondere il 20% dell’importo delle forniture a titolo di penale, salvo il maggior danno subito.

Art. 9 CLAUSOLA DI RISERVATO DOMINIO

I materiali sono venduti con patto di riservato dominio. Pertanto, siano a che non saranno integralmente pagate le fatture, i materiali s’intendono di proprietà del venditore ex art. 1523 c.c.

Art 10 CLAUSOLA SOLVE ET REPETE

L’ acquirente si obbliga ad accettare, osservare ed approvare la clausola limitativa della proponibilità di eccezioni, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1462 c.c.

Art. 11 INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del D. lgs. N. 196 del 2003, E.B. Ricambi S.r.l. comunica che tratterà i dati personali dei clienti, fornitori, collaboratori e anche di soggetti che abbiano volontariamente comunicato direttamente, telefonicamente, via fax, via e-mail i loro dati anagrafici.

E.B. Ricambi S.r.l. garantisce che il trattamento dei dati personali si svolgerà nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto di protezione dei dati personali.

Tutti i dati comunicati dai soggetti interessati sono trattati esclusivamente per adempimenti connessi all’attività aziendale di E.B. Ricambi S.r.l., quali la fornitura dei prodotti richiesti, in particolare: a) per l’inserimento nelle anagrafiche e nei database informatici aziendali; b) per l’emissione di documenti di trasporto, fatture e note di accredito; c) per l’emissione di preventivi e offerte a clienti attivi e/o potenziali; d) per la tenuta della contabilità ordinaria; e) per la gestione di incassi e pagamenti; f) per l’elaborazione di statistiche interne aventi lo scopo di monitorare il grado di soddisfazione della clientela; g) per lo scambio di comunicazioni inerenti l’attività amministrativa e commerciale dell’azienda; h) per soddisfare gli obblighi previsti dalle norme di legge, dai regolamenti, dalla normativa comunitaria, da norme civilistiche e fiscali.

I dati personali che i clienti, i fornitori, i collaboratori hanno volontariamente comunicato a E.B. Ricambi S.r.l. non saranno in alcun modo diffusi. Il trattamento dei dati personali avviene utilizzando sia supporti cartacei che informatici con l’osservanza di misure cautelative, al fine di garantire la sicurezza e la riservatezza.

Art 12 FORO COMPETENTE

Per qualunque questione e/o controversia dovesse sorgere in ordine all’esecuzione e/o applicazione e/o all’interpretazione del presente contratto, e per qualsivoglia altra questione connessa, competente sarà in via esclusiva e, ad esclusione di ogni altro, il Foro di Napoli.